Copertina di Una confluenza di dispositivi letterari nella prima letteratura americana
Titolo del libro:

Una confluenza di dispositivi letterari nella prima letteratura americana

Edizioni Sapienza (20.10.2020 )

Books loader

Omni badge eleggibile a buono
ISBN-13:

978-620-2-91504-5

ISBN-10:
6202915048
EAN:
9786202915045
Lingua del libro:
Risvolto di copertina:
All'indomani della guerra di re Filippo nella società americana, la puritana del Massachusetts Mary Rowlandson ha registrato le sue esperienze come prigioniera "indiana". In una storia vivida che ricorda i dettagli di questi eventi, Rowlandson cerca di trasmettere un messaggio alla sua comunità attraverso l'uso di tre strumenti letterari esistenti. Il genere del "racconto della prigionia" che si è evoluto è una modalità letteraria distinta sviluppata come una confluenza di questi: l'autobiografia spirituale, un metodo documentario che ha lo scopo di archiviare la crescita spirituale ed emotiva attraverso una registrazione delle attività quotidiane; il racconto della conversione, che ha reso pubblica la garanzia teologica della grazia di Dio; e il jeremiad, una forma di sermone pensata per ricordare ai puritani la loro Alleanza con Dio. Ai suoi contemporanei, Rowlandson servì come esempio della Provvidenza di Dio. Per le generazioni successive e in particolare per gli studiosi del ventunesimo secolo, rappresenta la voce di un nuovo genere di narrazione.
Casa editrice:
Edizioni Sapienza
Sito Web:
https://sciencia-scripts.com
Da (autore):
Rachel Bailey De Luise
Numero di pagine:
64
Pubblicato il:
20.10.2020
Giacenza di magazzino:
Disponibile
categoria:
Scienze linguistiche e letterature
Prezzo:
42,23 S$
Parole chiave:
letteratura americana, Mary Rowlandson, narrativa della prigionia, spirituale autobiografia, puritano

Books loader

Adyen::diners Adyen::jcb Adyen::discover Adyen::cup Adyen::unionpay Adyen::paypal Paypal

  0 prodotti nel carro d'acquisti
Modificare il carrello
Loading frontend
LOADING