Copertina di La "Wende" in Christa Wolf: tra sorveglianza e rimozione
Titolo del libro:

La "Wende" in Christa Wolf: tra sorveglianza e rimozione

Un viaggio tra storia e letteratura

Edizioni Accademiche Italiane (18.11.2016 )

Books loader

Omni badge eleggibile a buono
ISBN-13:

978-3-330-77831-3

ISBN-10:
3330778318
EAN:
9783330778313
Lingua del libro:
Risvolto di copertina:
Chi non conosce la storia è condannato a ripeterla. Ancora oggi non l’abbiamo imparato. Per procedere migliorandosi è necessario ricordare, leggere, informarsi, analizzare. Con questo obiettivo, il presente lavoro ripercorre brevemente la vicenda storica e politica che portò alla caduta del Muro di Berlino e alla conseguente riunificazione dello stato tedesco. Questo preambolo è volto a far meglio comprendere il ruolo di un’autrice tedesca in particolare, Christa Wolf, di cui sono analizzate due opere: "Was bleibt" (Che cosa resta) e "Stadt der Engel oder The Overcoat of Dr. Freud" (La città degli angeli). Il rovello psicologico che scaturisce dall'approfondimento di queste ultime porta ad una riflessione incentrata sulla presenza della polizia segreta di Stato nella Repubblica Democratica Tedesca e nella vita dell'autrice stessa, oltre all'analisi di alcune conseguenze della sorveglianza sulla psiche umana.
Casa editrice:
Edizioni Accademiche Italiane
Sito Web:
https://www.edizioni-ai.com/
Da (autore):
Elisabetta Marengo
Numero di pagine:
56
Pubblicato il:
18.11.2016
Giacenza di magazzino:
Disponibile
categoria:
Scienze linguistiche e letterature tedesche
Prezzo:
35,90 €
Parole chiave:
DDR, Est, Freud, Germania, letteratura, stasi, Christa Wolf, Ovest

Books loader

Newsletter

Adyen::amex Adyen::mc Adyen::visa Adyen::cup Adyen::unionpay Paypal Trasferimento

  0 prodotti nel carro d'acquisti
Modificare il carrello
Loading frontend
LOADING