Copertina di L'insidia perturbante
Titolo del libro:

L'insidia perturbante

Il fragile mondo di Harold Pinter

Edizioni Accademiche Italiane (26.07.2013 )

Books loader

Omni badge eleggibile a buono
ISBN-13:

978-3-639-62993-4

ISBN-10:
3639629930
EAN:
9783639629934
Lingua del libro:
Risvolto di copertina:
I conflitti storico-sociali del dopoguerra hanno contribuito a creare il senso di vuoto che mette a repentaglio l'esistenza dell'uomo. Il maggior interprete di quest'atmosfera minacciosa del quotidiano è senza dubbio Harold Pinter. "Comedy of Menace", la prima definizione usata da Irving Wardle e le successive rischiano di ridurre in formule ed etichette la complessità dell'opera pinteriana. Emerge, dunque, l'interrogativo sul significato profondo. Alla ricerca della radice di quella punta dell'iceberg che appare dai testi, si analizzano le dinamiche di articolazione del rapporto io scisso-altro, in continua conflittualità e rideterminazione, rappresentate in uno spazio-tempo dilatato e dislocato. Crisi dell'io, crisi del teatro. A metà strada tra realismo e assurdo, sogno e realtà, avanguardia e nuove sfide della drammaturgia, la figura di Harold Pinter scuote le convenzioni teatrali, il ritmo e la musica del palcoscenico, lasciando una traccia indelebile. In questa luce, l'opera pinteriana si offre come momento di riflessione per trarre ispirazione sulla drammaturgia futura. Un invito a ripensare categorie e significati prestabiliti, costruendo una nuova coscienza critica
Casa editrice:
Edizioni Accademiche Italiane
Sito Web:
https://www.edizioni-ai.com/
Da (autore):
Elisa Faiulo
Numero di pagine:
328
Pubblicato il:
26.07.2013
Giacenza di magazzino:
Disponibile
categoria:
Scienze linguistiche e letterature inglesi
Prezzo:
79,90 €
Parole chiave:
Pinter, memoria, ebraismo, esistenza, intersoggettività, minaccia, crisi, potere, spazio, teatro

Books loader

Newsletter

Adyen::amex Adyen::mc Adyen::visa Adyen::cup Adyen::unionpay Paypal Trasferimento

  0 prodotti nel carro d'acquisti
Modificare il carrello
Loading frontend
LOADING