Copertina di Declino della ragione
Titolo del libro:

Declino della ragione

Una riflessione sulla situazione italiana

Edizioni Accademiche Italiane (22.11.2017 )

Books loader

Omni badge eleggibile a buono
ISBN-13:

978-620-2-45130-7

ISBN-10:
6202451300
EAN:
9786202451307
Lingua del libro:
Risvolto di copertina:
La scarsa propensione alle riforme da parte delle élite in Italia è anche lo specchio di una società che nella sua maggioranza propende a lasciare le cose come sono, a spuntarla sono sempre quelli che hanno la testa piena di formule luminose. E non è facile cambiare perché, tra i tanti pregi, il liberalismo porta dentro di sé una specifica e drammatica conseguenza: la libertà individuale, una volta posta al centro della società civile, tende d’istinto a respingere ogni limitazione, confligge da subito con la politica e le sue decisioni inquanto riducono i diritti di scelta. Ogni provvedimento è una limitazione della libertà assoluta. I diritti dell’uomo avevano il fine di difendere l’eguaglianza e la libertà assieme alla fraternità, non negavano la tragicità della vita umana, ma una loro interpretazione apolitica può finire per vedere come nemica ogni forma pratica di delega, può rifiutarsi di scorgere un nemico anche dove si manifestino volontà distruttive. Ci rifiutiamo di credere che il margine di gioco concesso all'azione del nostro desiderio è scarso.
Casa editrice:
Edizioni Accademiche Italiane
Sito Web:
https://www.edizioni-ai.com/
Da (autore):
Piero Pagnotta
Numero di pagine:
140
Pubblicato il:
22.11.2017
Giacenza di magazzino:
Disponibile
categoria:
Filosofia
Prezzo:
36,90 €
Parole chiave:
élite, Islam, filosofia della storia, politica italiana

Books loader

Newsletter

Adyen::amex Adyen::mc Adyen::visa Adyen::cup Adyen::unionpay Paypal Trasferimento

  0 prodotti nel carro d'acquisti
Modificare il carrello
Loading frontend
LOADING